Segnalo la pubblicazione di 5 bandi per l’assunzione a tempo indeterminato nella Regione Toscana riservato per le categorie protette. La scadenza delle domande è il 7 agosto 2016.
Il bando e le istruzioni per partecipare sono reperibili al seguente link: Supplemento BURT 105
Nota curiosa: fra i requisiti è richiesta l’iscrizione alle liste di collocamento mirato. Dunque, chi ha già un lavoro come categorie protetta e desidera cambiarlo – perchè stufo, desideroso di cambiare, di avvicinarsi a casa o altro – non può farlo, perchè nel momento stesso in cui comincia il rapporto di lavoro, decade l’iscrizione alle liste di collocamento mirato. Secondo voi, è giusto o sbagliato?
Segnalo la cosa anche perchè è una delle rarissime volte in cui vedo un concorso per appartenenti a categorie protette in cui sono richiesti titoli di studio “elevati”, come ad esempio la laurea in Ingegneria. Che sia il segno che, finalmente, anche le Pubbliche Amministrazioni si stanno accorgendo che disabile non è sinonimo di povertà intellettuale?

Annunci